Diverse manifestazioni disdette a causa del coronavirus

Sulla base degli ultimi sviluppi, la Confederazione ha disdetto diverse manifestazioni. Chi mi rimborsa il costo dei biglietti? MyRight risponde.

Risposta dettagliata

Leggete l'impatto degli ultimi sviluppi nel nostro suggerimento legale Corona: le ultime decisioni federali e i loro effetti

Informazioni sulle cancellazioni di eventi dovuti a coronavirus

Aggiornato al 10.11.2020

Ho acquistato dei biglietti per un evento sportivo / un concerto / una partita di calcio / una partita di hockey su ghiaccio / il cinema / il teatro / una crociera / un volo / una visita al museo / ecc. Adesso l’evento è stato annullato a causa del coronavirus.

Ho diritto al rimborso del prezzo dei biglietti?

Se la manifestazione è stata annullata a causa di un ordine delle autorità sanitarie, l'organizzatore è sostanzialmente obbligato a rimborsare i costi del biglietto. Tuttavia, il contratto con l'organizzatore può contenere disposizioni che si discostano da questo principio. Nella maggior parte dei casi, le clausole corrispondenti (quali diritti e doveri si applicano in caso di epidemia) si trovano nelle condizioni generali di contratto (AGB) degli organizzatori.

Se decidete di non partecipare ad un evento che si svolge per motivi personali (per esempio, paura di infezioni), non potete reclamare il prezzo d'acquisto.

E le prenotazioni alberghiere e i biglietti dei mezzi pubblici associati?

Il rimborso dei costi di prenotazione non è direttamente correlato alla cancellazione dell'evento specifico a cui partecipare. Ciò significa che sarete lasciati a vostre spese se l'hotel o il trasporto pubblico non vi incontrerà volontariamente e vi rimborserà in tutto o in parte il prezzo di acquisto della prenotazione o del biglietto, oppure vi offrirà una data alternativa. Se necessario, questi costi vi saranno rimborsati dalla vostra assicurazione di viaggio.

Potete trovare informazioni aggiornate in qualsiasi momento su www.bag.admin.ch