Opposizione contro una disdetta abusiva

Il tuo datore di lavoro ti ha licenziato in maniera illecita?

Risposta dettagliata

Motivi per opporsi a una disdetta abusiva

Vi è una serie di motivi precisi sulla base dei quali non è consentito disdire un rapporto di lavoro, tra cui alcune caratteristiche proprie della persona quali nazionalità, colore della pelle o età. A queste ragioni se ne aggiungono altre, che abbiamo raccolto per te all’interno delle nostre avvertenze legali. 

Nel caso in cui ti sia stata presentata disdetta per motivi di questo tipo dovresti procedere a opposizione in forma scritta nei confronti del tuo datore di lavoro. In tal caso è necessario osservare due termini, ossia quello previsto per l'opposizione e quello per l’azione. 

L’opposizione deve essere presentata per iscritto e trasmessa al tuo datore di lavoro al più tardi l’ultimo giorno del rapporto lavorativo, richiedendo una conferma scritta dell’avvenuta ricezione. Se invii l’opposizione tramite lettera raccomandata dovrai assicurarti che questa pervenga al tuo datore di lavoro al più tardi l’ultimo giorno del rapporto lavorativo. Devi quindi procedere ad azione presso il tribunale competente entro 180 giorni dal termine del rapporto di lavoro.

Il nostro modello di lettera potrà aiutarti a presentare opposizione.

Documenti importanti
Disdetta abusiva