Contratto di sponsorizzazione per atleti e giocatori

Vuoi stipulare un contratto di sponsorizzazione con uno sportivo o sei un atleta e vorresti trovare uno sponsor?

Risposta dettagliata

Indicazioni per la redazione di un contratto di sponsorizzazione

I motivi per cui stipulare un contratto di sponsorizzazione possono essere diversi. Per un atleta un accordo di questo tipo rappresenta una valida fonte di reddito: i contratti di sponsorizzazione hanno infatti generalmente una durata pluriennale e assicurano allo sportivo un’entrata regolare per un lungo periodo di tempo. Per lo sponsor la ragione principale è costituita da attività di marketing: gli sportivi rappresentano un ottimo «mezzo pubblicitario» per dare risalto a un brand, raggiungere un target specifico di consumatori e consolidare le relazioni con collaboratori e clienti, promuovendo il networking e migliorando al contempo la propria immagine.

Uno sportivo è tuttavia un individuo singolo, il che comporta anche il rischio di un improvviso calo a livello di prestazioni fisiche, di lesioni o di comportamenti inappropriati sul campo da gioco o nella vita privata. Rispondiamo dunque alle domande principali.

Che cos'è un contratto di sponsorizzazione?

Il classico contratto di sponsorizzazione per giocatori o atleti prevede che uno sponsor eroghi una prestazione concordata affinché il proprio nome possa essere associato a una determinata personalità. A seconda del grado di collaborazione si distingue fra tre diversi tipi di sponsorizzazione.

  1. Sponsorizzazione per puri scopi pubblicitari
    Attraverso questa forma lo sponsor intende far sì che il brand raggiunga un ampio pubblico, soprattutto grazie al numero di spettatori e al grande interesse mediatico nei confronti del giocatore o della manifestazione a cui questi prende parte.
  2. Sponsorizzazione in termini di cooperazione
    Qui lo sponsor non ha solo la possibilità di dotare l’atleta dei propri prodotti e di collocare nome e logo in determinati contesti, ma può ricorrere anche all’organizzazione di particolari attività.
  3. Sponsorizzazione in termini di partnership
    È la forma di collaborazione commerciale più stretta tra sponsor e sportivo. Entrambi i partner intendono infatti beneficiare l’uno della notorietà dell’altro e desiderano essere associati alla controparte.

Per quali ragioni viene stipulato un contratto di sponsoring?

I motivi che conducono a un accordo di sponsorizzazione sono vari. Per un atleta un simile contratto costituisce una valida fonte di reddito, mentre per lo sponsor l’obiettivo è aumentare la propria notorietà mediante attività di marketing.

Cosa è contenuto in un contratto di sponsorizzazione?

Gli elementi principali inclusi in un contratto di questo tipo sono generalmente:

  • nome/ditta e indirizzo delle parti contraenti
  • modalità della sponsorizzazione (posizionamento del logo, biglietti VIP per i clienti, superficie pubblicitaria ecc.)
  • controprestazione dello sponsor (prestazione in denaro, fornitura di prodotti e servizi ecc.)
  • esclusività
  • esclusione della responsabilità
  • data di inizio e fine del contratto
  • data e firma delle parti contraenti

Sono previste delle prescrizioni formali a cui attenersi?

No. In linea di massima il contratto non deve necessariamente essere redatto per iscritto, ma può essere stipulato anche in forma orale o addirittura tacitamente. Ai fini probatori si consiglia di procedere comunque a una stesura scritta.

Nel documento qui di seguito trovi maggiori informazioni e un modello di contratto di sponsorizzazione.

Documenti importanti
Sponsorizzazione atleta