Qui troverai informazioni importanti relative alla pandemia di corona.

Il tuo datore di lavoro è ora insolvente e non versa il tuo salario?

Abbiamo raccolto per te le informazioni principali sul tema.

Risposta dettagliata

Insolvenza da parte del datore di lavoro

Se il tuo datore di lavoro non è più in grado di assolvere ai propri obblighi di pagamento, risulta allora insolvente. Questa condizione si manifesta, ad esempio, attraverso il susseguirsi di versamenti mancati o tardivi del salario, oppure nel momento in cui fatture, spese di locazione o addirittura comminatorie di fallimento non vengono più saldate. A fronte di un versamento tardivo del salario, il tuo datore di lavoro è tenuto a corrisponderti un interesse di mora. In determinate circostanze puoi inoltre rifiutarti di svolgere il tuo lavoro, richiedere una garanzia del pagamento dei salari futuri o addirittura disdire il tuo rapporto di lavoro con effetto immediato.

Nel documento qui allegato puoi verificare quali sono i tuoi diritti e come procedere in una situazione di questo tipo; inoltre abbiamo redatto un modello di lettera per il tuo datore di lavoro.

Documenti importanti
Crediti salariali