Qui troverai informazioni importanti relative alla pandemia di corona.

Incidente in Svizzera o all’estero?

Sei rimasto coinvolto in un incidente stradale mentre ti recavi al lavoro o eri in ferie all’estero? Di cosa devi tenere conto?

Risposta dettagliata

Scenari di incidenti in Svizzera o all’estero

Scenario 1: ti stai dirigendo al lavoro in autostrada quando il tuo veicolo viene sfiorato da un’altra auto, ma il conducente responsabile del danno non si ferma e prosegue la sua corsa. Il passeggero al tuo fianco riesce però a fotografare il numero di targa della vettura. In un caso del genere puoi richiedere all’Ufficio della circolazione stradale di identificare il proprietario dell’auto che ha causato l’incidente. A tal fine il nostro modello potrà esserti di aiuto. Ti ricordiamo inoltre che, in queste circostanze, dovresti sporgere denuncia alla polizia.

Scenario 2: sei in viaggio all’estero con la tua auto e ti ritrovi coinvolto in un incidente stradale con una persona del posto. Per assicurarti che il responsabile del sinistro saldi la fattura della tua officina dovresti prestare attenzione ad alcuni aspetti. A riguardo ti consigliamo di consultare il nostro promemoria, in cui trovi un modello di lettera per il Fondo nazionale di garanzia e l’Ufficio nazionale di assicurazione.

Attenzione: i conducenti coinvolti in un incidente sono tenuti a informare immediatamente le rispettive assicurazioni di responsabilità civile dell’accaduto. Ti consigliamo inoltre di segnalare il sinistro anche all’assicurazione di responsabilità civile della controparte (vedi modello): è infatti importante che la compagnia sia messa al corrente dell’episodio, in modo da adottare tutte le misure necessarie (ad es. richiedere gli atti o disporre una perizia) e prepararsi in modo adeguato. Ai fini probatori è inoltre rilevante mettere per iscritto le dinamiche dell’incidente; in tal senso ti raccomandiamo di compilare la Relazione di Incidente Europea.

Un consiglio: se affidi la riparazione del tuo veicolo a un’officina, in quanto committente il pagamento della fattura spetta a te e non all’assicurazione di responsabilità civile dell’altra parte coinvolta. L’officina non è infatti tenuta ad aspettare che ti sia accordato con l’assicurazione; per questo prima di far eseguire i lavori di riparazione ti consigliamo di richiedere all’assicurazione dell’altro conducente un riconoscimento di responsabilità. In caso di danni di grossa entità dovresti inoltre richiedere sempre l’esecuzione di una perizia da parte di un esperto di autoveicoli riconosciuto. Un rapporto di questo tipo viene accettato dalle autorità, dai tribunali e dalle assicurazioni e permette di far valere il proprio diritto al risarcimento dei danni. I relativi costi andranno poi a carico del responsabile dell’incidente o della sua assicurazione.

Documenti importanti
Domanda detentore
Lettera Ufficio
Lettera controparte