Vuoi sapere come formulare adeguatamente un attestato di lavoro? Leggi qui il nostro articolo!

Costituzione di una ditta individuale

Vorresti costituire una ditta individuale? La nostra check-list e i nostri modelli ti saranno d’aiuto.

Risposta dettagliata

Tutto quello che c’è da sapere sulla fondazione di una ditta individuale

Nella nostra check-list e nel nostro modello trovi tutte le informazioni necessarie per costituire una ditta individuale (o azienda individuale) e iscriverla presso il registro di commercio.

Che cos’è una ditta individuale?

Per ditta individuale si intende una società che si costituisce già nel momento in cui una singola persona intraprende un’attività operativa. Questo tipo di impresa non dispone di personalità giuridica propria, vale a dire che la persona fisica ne risponde con il proprio patrimonio personale e aziendale. Diversamente da una SA o da una Sagl, i contratti non sono tutti registrati a nome della ditta e non si risponde appunto con il patrimonio aziendale: in questo caso non vi è infatti alcuna distinzione tra la persona privata e l’attività imprenditoriale.

Quali sono i vantaggi di una ditta individuale?

  • Non è necessario alcun capitale iniziale prestabilito.
  • La costituzione avviene in modo semplice e veloce.
  • Gli utili confluiscono direttamente nel patrimonio dell’imprenditore.
  • Gli iter decisionali sono rapidi grazie a una gestione e a una tenuta contabile semplici.

Quali sono gli svantaggi di una ditta individuale?

  • Ne rispondi con il tuo patrimonio privato.
  • Può risultare più difficile procurarsi maggiori risorse per l’azienda.

Cosa implica per me gestire una ditta individuale?

I titolari di una ditta individuale sono, in linea di massima, lavoratori indipendenti, per cui è necessaria l’iscrizione all’apposita cassa di compensazione. Questi non sono poi assicurati contro la disoccupazione o non devono stipulare obbligatoriamente un’assicurazione contro gli infortuni, inoltre non sono soggetti alla previdenza professionale.

Che nome posso dare alla mia ditta individuale?

La legge prevede che nel nome della ditta individuale debba essere contenuto quello del titolare dell’azienda. Per evitare confusione o controversie a questo riguardo è bene appurare se esiste già un’impresa con una denominazione simile.

Dove ha sede la ditta individuale?

L’azienda ha sede presso i locali della società stessa o, laddove non se ne disponga, presso un indirizzo c/o.

Devo iscrivere la mia ditta individuale al registro di commercio?

L’iscrizione è facoltativa e assume un carattere di obbligatorietà a partire da un fatturato annuo di CHF 100 000. Questa procedura assicura una protezione più elevata del nome dell'impresa e l'assoggettamento del titolare all'esecuzione in via di fallimento. Un’iscrizione volontaria può risultare opportuna, ad esempio, per acquisire una maggiore credibilità a livello internazionale.

A quali aspetti devo prestare attenzione per quanto riguarda la contabilità?

Fino a un fatturato annuo di CHF 500 000 deve essere tenuta una contabilità semplificata, dopodiché è necessario passare a quella regolare.

La mia ditta individuale è soggetta al pagamento dell’IVA?

Lo è solo a partire da un fatturato annuo di CHF 100 000.

Qui di seguito puoi scaricare una check-list per la costituzione di una ditta individuale e un modello di iscrizione nel registro di commercio, oltre ad altre informazioni di carattere legale.

Documenti importanti
Note legali impresa individuale
LC costituzione