Sei in vacanza e vuoi acquistare borse firmate o orologi di marca contraffatti?

Dove ti trovi in vacanze vorresti acquistare un articolo contraffatto e portarlo a casa con te? In questo caso la prudenza è d’obbligo.

Risposta dettagliata

Quali rischi si corrono acquistando un articolo di marca falsificato?

Le contraffazioni sono imitazioni di prodotti che, riproducendo un articolo originale nel nome del brand e nell’aspetto, ledono marchi registrati, design, indicazioni di provenienza o brevetti. Negli ultimi anni la compravendita e il commercio di falsi (ad es. di orologi o farmaci contraffatti) sono aumentati sempre più, provocando danni finanziari ai produttori originali. Al contempo le falsificazioni possono comportare rischi elevati per la salute e l’incolumità dei consumatori, sia per quanto riguarda gli oggetti di uso comune sia in particolare per i farmaci.L’origine degli articoli contraffatti è spesso poco chiara: il produttore resta nell’ombra e non è possibile verificare che vengano rispettati gli standard di qualità e altre norme per la produzione. Oltre a questi pericoli di ordine pratico, l’acquisto e l’introduzione di merce falsificata comportano anche rischi legali, poiché il titolare dei diritti lesi mediante la contraffazione potrebbe adire le vie legali nei confronti del venditore o dell’importatore.

Distruzione di merce contraffatta alla dogana

L’introduzione di imitazioni per scopi commerciali è vietata; allo stesso modo non è consentito introdurre merci destinate all’uso privato che ledono il diritto dei marchi o di design. In questi casi le autorità doganali provvedono a informare il produttore originale e a richiedere la distruzione dei falsi.

Lettera di diffida e richiesta di risarcimento danni dal titolare dei diritti

Chi intende acquistare o introdurre prodotti contraffatti rischia di vedersi recapitare una lettera di diffida da parte del titolare dei diritti, ossia il produttore originale. Le comunicazioni di questo tipo sono in genere accompagnate da una richiesta di indennizzo pari ad alcune centinaia di franchi, a cui, in caso di mancato pagamento, seguirebbero poi denunce penali, perquisizioni domiciliari o condanne giudiziarie.

Conseguenze penali

Oltre alla distruzione della merce e all’obbligo di risarcimento danni, le contraffazioni possono comportare anche conseguenze a livello penale. L’introduzione di un’imitazione, fatta eccezione per i prodotti di marca o di design per il solo uso privato, può essere difatti punita con una pena detentiva fino a un anno, o con una pena pecuniaria fino a CHF 1 080 000.–.

Nel nostro promemoria sono riportate nel dettaglio le conseguenze legali dell’introduzione di prodotti contraffatti.

Documenti importanti
Importazione merce contraffatta