Archivio news

Qui sono archiviate tutte le news precedenti.

27.12.2016

Domande e risposte sul tema «Estate e dintorni»

In questa rubrica rispondiamo alle principali domande sul tema «Trasloco: tutto quello che c’è da sapere».

27.12.2016

Regolamentazione più flessibile per la registrazione dell’orario di lavoro

L’obbligo di registrazione dell’orario di lavoro è stato introdotto durante l’industrializzazione. Dal 1° gennaio 2016 è stato adeguato per migliorare la flessibilità e ridurre la burocrazia.

02.08.2016

Come posso fare una grigliata senza rischiare una controversia giuridica o una multa?

Quando si fa un piacevole barbecue all’aperto, il vicino – volente o nolente – è sempre coinvolto! Il legislatore ha perciò stabilito regole di base che bisogna seguire per non arrivare a una controversia giuridica.

27.11.2015

Nuovo regolamento europeo di esecuzione per i veicoli aziendali dei frontalier

Dal 1° maggio 2015 i frontalieri che lavorano in Svizzera possono ormai utilizzare l'auto di servizio solo per i tragitti diretti casa-lavoro, per il trasporto a titolo oneroso di persone o merci e per i tragitti che rientrano nelle mansioni del collaboratore previste dal contratto di lavoro.

13.03.2015

Contratti via Internet e telefonici

Ogni giorno concludiamo una miriade di contratti senza neanche rendercene conto: quando facciamo spese al mercato, ordiniamo il pranzo al ristorante o compriamo un biglietto del treno al distributore automatico o via Internet.

18.07.2014

Nuove disposizioni d'importazione per merci e souvenir

L'estate è tempo di viaggi, e per evitare che al ritorno da una bella vacanza il buonumore ci abbandoni alla dogana svizzera è importante conoscere bene e rispettare le disposizioni d'importazione per merci e souvenir.

18.07.2014

Nuova rubrica con liste di controllo e modelli sul tema del diritto in Internet

I nostri modelli e liste di controllo forniscono un ausilio per prevenire tali rischi e affrontare eventuali controversie.

16.07.2013

Più autodeterminazione grazie a previdenza

L’entrata in vigore del nuovo diritto di protezione degli adulti il 1° gennaio 2013 ha creato una base legale unitaria e chiara per il mandato precauzionale e le direttive del paziente (testamento biologico). Ambedue gli istituti rafforzano il diritto all’autodeterminazione: chi provvede con il dovuto anticipo può far rispettare le proprie volontà nel caso in cui, ad esempio in seguito a malattia o a infortunio, non sia più in grado di decidere in piena autonomia.

19.03.2013

Mediazione – per risolvere da sé i conflitti

Chi è solito agire in piena autonomia non ama rimettersi al giudizio di terzi e sa perfettamente di cosa ha bisogno. In situazioni conflittuali o di stallo preferisce cercare di persona un accordo con la controparte e, se necessario, ricorre all'ausilio di un professionista – p. es. un esperto di mediazione – senza tuttavia delegare ad altri la decisione finale.